fbpx

perizia email

  • indagini su computer

    Indagini e investigazioni informatiche su sever, computer e notebook

    le indagini su un computer permetto di documentare abusi, comportamenti illegali, illeciti o contrari ai regolamenti aziendali attraverso mail, documenti, immagini, la cronologia della navigazione internet e i contenuti, messaggi, chat, e ogni altra forma di prova che può essere rinvenuta, anche se cancellata.

    Queste indagini per avere valore probatorio, devono essere condotte   avvalendosi di tecniche e tecnologie dell'Informatica Forense tipiche delle indagini scientifiche.

    I dispositivi che normalmente sono oggetto di indagine su computer :

    - computer desktop
    - computer potatili/notebook
    - server
    - ambienti di virtualizzazione
    - macchine virtuali

    L'indagine informatica sul computer può risultare fondamentale nei casi di:

    - dipendente/socio infedele
    - furto, danneggiamento, accesso abusivo al sistema informatico
    - furto e alterazione dati sistema informatico
    - contenzioso con banche, enti di riscossione
    - contenzioso per bandi gara
    - contenzioso con ex coniuge

    Oltre a molti altri contesti ove possa esse usato come testimone dei fatti.

    Un computer  a seconda dei contesti può essere stato  vittima come  testimone d'illeciti e reati,  è per questo la Perizia Informatica forense risulta fondamentale per la tutela dei propri diritti e della propria persona.

    L'analisi tecnica eseguita è in grado di rilevare molteplici aspetti dell'uso di un dispositivo informatico a titolo meramente esemplificativo è possibile:

    - recuperare i dati cancellati
    - ricostruire glie eventi
    - ricostruire l'uso/abuso del dispositivo
    - ricostruire e recuperare chat, mail, cronologia della navigazione internet,


    La Perizia informatica forense redatta dal consulente tecnico di parte fornisce al giudice un rappresentazione veritiera dei fatti tecnici derivanti dalle indagini e analisi tecniche condotte a condizione che sia svolta da un professionista, un consulente informatico forense accreditato e di consolidata esperienza che operi secondo gli standard e le best practice della digital forensics e della pratica forense italiana.

    La Perizia informatica non può prescindere dall'esecuzione di una copia forense o acquisizione forense del dispositivo, che sarà allegata alla perizia informatica prodotta dal consulente informatico forense
    A seconda del contesto può essere necessario produrre una Perizia Asseverata o una Perizia Giurata

    contattci      preventivio
  • Perizia Computer

    Perizia Computer,notebook, server, vmware, xen, hyperv, 

    La Perizia informatica forense di un computer permette di cristallizzare e documentare mail, documenti, immagini, la cronologia della navigazione internet e i contenuti, messaggi, chat, e ogni altra forma di prova che può essere rinvenuta, anche se cancellata, questo  avvalendosi di tecniche e tecnologie dell'Informatica Forense tipiche delle indagini scientifiche ai fini probatori.

    I dispositivi che possono essere oggetto di Perizia informatica forense sono:

    - computer desktop
    - computer potatili/notebook
    - server
    - ambienti di virtualizzazione
    - macchine virtuali

    La perizia informatica di computer può risultare fondamentale nei casi di:

    - dipendente/socio infedele
    - furto, danneggiamento, accesso abusivo al sistema informatico
    - furto e alterazione dati sistema informatico
    - contenzioso con banche, enti di riscossione
    - contenzioso per bandi gara
    - contenzioso con ex coniuge


    Oltre a molti altri contesti ove possa esse usato come testimone dei fatti.

    Un computer  a seconda dei contesti può essere stato  vittima come  testimone d'illeciti e reati,  è per questo la Perizia Informatica forense risulta fondamentale per la tutela dei propri diritti e della propria persona.

    L'analisi tecnica eseguita è in grado di rilevare molteplici aspetti dell'uso di un dispositivo informatico a titolo meramente esemplificativo è possibile:

    - recuperare i dati cancellati
    - ricostruire glie eventi
    - ricostruire l'uso/abuso del dispositivo
    - ricostruire e recuperare chat, mail, cronologia della navigazione internet,


    La Perizia informatica forense redatta dal consulente tecnico di parte fornisce al giudice un rappresentazione veritiera dei fatti tecnici derivanti dalle indagini e analisi tecniche condotte a condizione che sia svolta da un professionista, un consulente informatico forense accreditato e di consolidata esperienza che operi secondo gli standard e le best practice della digital forensics e della pratica forense italiana.

    La Perizia informatica non può prescindere dall'esecuzione di una copia forense o acquisizione forense del dispositivo, che sarà allegata alla perizia informatica prodotta dal consulente informatico forense
    A seconda del contesto può essere necessario produrre una Perizia Asseverata o una Perizia Giurata

    contattci      preventivio
  • Perizia Email

    periConsulenza e perizia di e-mail e pec

    La Perizia informatica su emal permette di accertare e documentare a livello probatorio i dati di ricezione, invio, lettura, ma anche la presenza di allegati.

    Perchè la perizia informatica su email abbia valore in giudizio, è fondamentale che le mail portare come prove siano acquisite con metodi forensi unitamete alla fonte da cui provengono, la mailbox

    Possono essere sottoposti a copia e perizia forense le mail provenienti da 

    - Gmail
    - iMail
    - Mail Exchange 
    - Mailserver IMAP
    - Server IMAP
    - Server PEC

    e gestite con webmail, ma anche con client come

    - Microsoft Outlook
    - Mozilla Thunderbird
    - Windows Mail
    - eM Client
    - Mail
    - AirMail
    - Unibox
    - Evolution
    - etc..

    La perizia di emal é fondamentale per dare valore probatorio alle email in quanto acquisisce alla fonte tutti i metadati che l'utente non è in grado di verificare

    La perizia prescinde dall'acquisizione forense della mailbox a cui le mail di interesse si riferiscono. 

     

    La Perizia redatta dal consulente tecnico di parte  che sia un consulente informatico forense accreditato,  fornisce al giudice una rappresentazione veritiera dei fatti tecnici derivanti dalle indagini e analisi tecniche condotte 

    La Perizia non può prescindere dall'esecuzione di una copia forense o acquisizione forense del dispositivo in cui il documento informatico si trova. La copia forense sarà allegata alla perizia informatica prodotta dal consulente informatico forense come garanzia di autenticità 

    contattci      preventivio
© Copyright Studio Fiorenzi P.IVA 06170660481 Via Daniele Manin, 50 Sesto Fiorentino

Questo sito utilizza i cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione. Cliccando OK puoi continuare la navigazione e questo messaggio non ti verrà più mostrato. Se invece vuoi disabilitare i cookie puoi farlo dal tuo browser. Per maggiori informazioni puoi accedere alla nostra cookie policy.