fbpx

informatica forense

  • Ex dipendente e nuova azienda condannati per furto dati riservati

    Ex dipendente e nuova azienda condannati per furto dati riservati

    Il lavoratore che nel passaggio da un'azienda a un'altra trasferisce informazioni riservate è colpevole e risponde di furto di informazioni riservate
    Al contempo anche l'azienda che lo assume, ottiene un indubbio vantaggio ed è quindi responsabile per le informazioni trasferite sui suoi computer e può essere condannata se le informazioni vengono utilizzate per svolgere attività in suo favore.
    Questo è quanto ha stabilito il Tribunale di Milano, sezione specializzata impresa, con la sentenza 8246/2019. L'analisi di Matteo Prioschi su Il Sole 24 ORE 
    Come fare ad accorgersi un dipendente infedele che trafuga informazioni in favore di un'altra azienda?
    Una analisi forense dei dispositivi utilizzati dal dipendente infedele, sia quanto è ancora in azienda o dopo la sua uscita,  ci fornisce una visione dettagliata dell'utilizzo effettuato dal dipendente: potrebb aver aver copiato di dati su un disco usb, averli inviati per email, o via webmail, o addirittura aver usato dropbox, gdrive o onedrive per sposatare moli di informazioni riservate aziendali.

    Una analisi forense, tempestiva, che porta ad una perizia informatica forense, svolta da informatici forensi accreditati, permette di ricostruire fedelmente quanto fatto dal soggetto permettendo di identificare e isolare i comportamenti infedeli o addirittura di danneggiamento che potrebbe aver messo in atto.
    In caso di dubbi su dipendenti infedeli, consultatici sapremo dare risposte ai vostri interrogativi

  • Informatica Forense o Computer Forensics

    Informatica Forense o Computer Forensics

    L'informatica forense meglio conosciuta come Computer Forensicsè la scienza che studia l'individuazione, la conservazione, la protezione, l'estrazione, la documentazione e ogni altra forma di trattamento del dato informatico per essere valutato in un processo giuridico e studia, ai fini probatori, le tecniche e gli strumenti per l'esame metodologico dei sistemi informatici. Si tratta di una disciplina di recente formazione, che spesso viene erroneamente identificata come una nuova "branca" della computer security. In realtà oggi, con l'aumento dei crimini informatici, e, specialmente, con una ripresa di coscienza da parte delle aziende che hanno finalmente cominciato a denunciare i crimini di cui sono vittime, si rende necessaria una applicazione integrale di questa disciplina, che sembra tuttavia non scevra di evoluzioni."

    Il concetto di informatica forense si estende dai computer, comunemente conosciuti,  a tutti quegli ambiti e dispositivi elettronici programmabili come cellulari, fotocamere, smartphone etc...

    La consulenza di un esperto in  Computer Forensic oggi è fondamentale per Avvocati e aziende che vogliano tutelarsi contro reati condotti con strumenti digitali, informatici.

  • Mobile Forensics

    Mobile Forensics: copia forense, perizi e indagini su smartphone, tablet, cellulari

    I servizi di Mobile Forensics consistono in perizie e accertamenti tecnici su dispositivi mobili: cellulari, tablet, smartphone etc..

    I dispositivi  che possono essere oggetto di questo  tipo di esame  sono:
    - I terminali di comunicazione: palmari, blackberry, iphone, telefoni GSM/umts/wi-fi, internet key,  navigatori satellitari e GPS
    - Le SIM card e USIM
    - Le memory card utilizzate con i terminali

     

    Eseguiamo  Perizie e  accertamenti tecnici anche su cellulari, palmari e tablet fortemente danneggiati o che non si accendono operando direttamente sulla circuiteria.

    L'analisi tecnica è in grado di rilevare evidenze di comunicazioni e recuperare dati relativi a :
    - Comunicazioni telefoniche
    - SMS, MMS, video, rubrica telefonica, sia dei dati in linea che di quelli cancellati
    - Email o accessi a internet eseguite con l'ausilio di dispositivi di  comunicazioni mobile,
    - Foto e video
    - Documenti di diverso tipo che  possano essere occultati o conservati all'interno degli stessi o nelle memorie di massa usate congiuntamente.
    - App: WhatsApp, Facebook, Google plus, Telegram, Signal etc.....
    - Malware, spyware etc

    - Spysoftware 

    ..

     

    contattci      preventivio
  • ONIF: Informatici forensi a convegno a Firenze 31 maggio 2019

    Orizzonte 2020: Informatica Forense a supporto di Autorità Giudiziaria, Studi Legali, Aziende, Forze dell’Ordine e Privati.

    Orizzonte 2020 il titolo del convegno organizzato dall’Osservatorio Nazionale Informatica Forense, con patrocinio del Ministero di Grazia e Giustizia e della Fondazione Forense fiorentina, che si terrà il 31 maggio nella Sala Verde del Palazzo Incontri via del Pucci 1 a Firenze .
    Come si estrapola una prova da messaggi WhatsApp? Che limiti ci sono all’acquisizione dei dati dallo smartphone di un indagato? Un'analisi di sulle aspettative e i fallimenti della legge 48/2008 di ratifica della Convenzione di Budapest sul Cybercrime, e ancora come vengono compromessi immagini e video digitali se non trattati correttamente? Come individuare un video falso?
    Domande che sorgono spontanee alle soglie del 2020 quando la tecnologia è parte integrante se non predominante del processo investigativo e spesso nel mondo digitale ciò che appare non è detto che corrisponda a ciò che è.

    Gli esperti devono avere maggiori garanzie investigative e più chiarezza nell’ambito dei loro limiti, competenze e possibilità. Proprio per dare risposta a tali domande e per individuare quelli che sono gli orizzonti di questo settore emergente ma di estrema importanza, è stato pensato l’incontro del 31 maggio a Firenze.
    Una tavola rotonda dove esporre i progressi raggiunti in materia e quali le riforme e i traguardi ancora da acquisire da un punto divista giuridico, informatico e giudiziario.
    Aprirà i lavori il Dott. Nanni Bassetti, segretario nazionale Onif. Tra i Relatori il dott. Peri in rappresentanza  del Tribunale di Firenze, il Presidente esocio fondatore Onif Ingegnere Paolo Reale, consulente della trasmissione Mediaset Quarto Grado, Avv. Elisabetta Guarnieri, gli informatici forensi, dott. Paolo Del Checco, dott. Alessandro Fiorenzi .. dott. Massimo Iuliani, dott. Andrea Lazzarotto. Ing. Michiele Vitiello.
    Moderatori : Valentina Roselli giornalista e Avv. Cristiano Rossi Fondazione per la Formazione Forense di Firenze.

    9:00  – Registrazione

    9:15  –  Apertura lavori: , Fondazione Forense di Firenze e Dott. Nanni Bassetti, Segretario Nazionale ONIF
    9:30  – Le nuove regole e la revisione dell’albo CTU del Tribunale di FirenzeUfficio di Presidenza del Tribunale di Firenze
    10:00 – Il Netherlands Register of Court Experts (NRGD), Dott. Mattia Epifani
    10:30 – Legge 48/2008, attesa quanto ignorata: dieci anni di casi reali, Ing. Paolo Realee Avv. Elisabetta Guarnieri
    11:00 – Break
    11:20 – Analisi di dispositivi mobile: stato attuale, integrazione con il cloud e difficoltà future, Ing. Michele Vitiello e Dr. Paolo Dal Checco
    11:40 – Rilevamento e conseguenze delle manomissioni sui messaggi WhatsAppDott. Andrea Lazzarotto
    12:00 – Digital Forensics Data Breach: perché gestire la violazione dei dati in maniera forense, Dott. Alessandro Fiorenzi
    12:20 – Immagini e video digitali come fonte di prova, Dott. Massimo luliani
    12:40 – Saluti e chiusura

    La brochure del seminario sull’Informatica Forense organizzato da ONIF a Firenze è disponibile per il download al seguente link.

    Si prega chi fosse interessato a partecipare all’evento di utilizzare, per l’iscrizione, il modulo presente sul sito EventBrite così da allocare i posti che sono, purtroppo, limitati a causa della dimensione della sala.

  • Perizia Informatica per trovare le prove

    La Perizia Informatica è fondamentale quando un soggetto è accusato sulla base d'indizi informatici. La perizia informatica forense si costituisce a tutela dell'accusato,  spiegando, chiarendo i contesti tecnologici in cui gli eventi si sono sviluppati, le implicazioni o le esclusioni di certe azioni; ma anche escludendo dal processo le prove non pertinenti, artefatte o frutto di errori d'indagine o di acquisizione.

    Quando il soggetto subisce  danno o una offesa non è sufficiente sporgere denuncia, ma effettuare una perizia informatica forense sugli elementi probanti prima che la controparte riesca a occultare le prove. Con la Perizia Informatica Forense si accelerano anche le indagini delle forze dell'ordine.

    Chi subisce un'offesa o danno ha le prove, sul computer piuttosto che sul cellulare o in Internet,  delle azioni mese in atto contro di lui. La perizia informatica forense svolta prima della denuncia, da valore probatorio alla prova informatica mediante l'acquisizione, copia forense delle le evidenze del torto  subito. La perizia informatica può e deve essere allegata alla denuncia come prova del danno. Ancora migliore se si parla di Perizia informatica Asseverata o Perizia Giurata

  • perizie informatiche e accertamenti tecnici

    computer-forensics

    Perizie informatiche e accertamenti tecnici

    Tutta Italia e principalmente in toscana: FirenzePratoPistoiaPisaLuccaLivornoMassaSienaArezzoGrosseto   

       

    La Perizia informatica forense rappresenta un passo fondamentale  nella fase di difesa per tutelare la propria posizione processuale.

    Ma risultano altrettanto determinanti nel cristallizzare la lesione o violazione di un diritto al fine di collezionare un dossier probatorio da allegare a una denuncia.

    In ogni caso, gli accertamenti tecnici devono essere eseguiti con la massima professionalità nel rispetto delle bestpractice internazionali per garantirne il non ripudio.

    La  perizia informatica, che può essere anche asseverata e giurata, deve rispondere a principi deontologici di verità, chiarezza e ripetibilità, degli accertamenti eseguiti

    Operiamo su un'ampia gamma di supporti digitali in linea con le nuove tecnologie.

    • Hard disk
    • Sistemi Raid
    • Nastri LTO
    • Usb key, Memory Card
    • Cellulari, Palmari, Blackberry
    • Tom Tom
    • Playstation, Box
    • Database MS, Oracle, opensource
    • Sistemi di posta
    • Sistemi virutalizzati
    • Cellulari, palmari
    • Tablet
    • Bancomat
    • Sistemi embedded

    In particolare per le aziende la nostra attività è indirizzata verso:

    • Indagini e analisi  di supporti digitali  aziendali
    • Indagini e analisi  di supporti digitali  per reati contro l'azienda o condotti mediante strumenti aziendali
    • Indagini online in  Internet per reati contro l'azienda
    • Indagini aziendali violazione dl 231
    • Indagini e analisi di supporti digitali e online su Internet per la difesa di reati contro la persona o contro il patrimonio
    • Indagini e analisi di supporti digitali e online su Internet per violazione del diritto del lavoro
    • Indagini e analisi di supporti digitali e online su Internet per la tutela del marchio, dei segni distintivi dell'azienda e della "reputazione" online
    • Incident handling
    • Trascrizioni foniche
    • Consulenze tecniche di parte CTP
    • Consulente tecniche di ufficio CTU

    La nostra  attività si rivolge anche alle parti private in qualità di consulente tecnico di parte (CTP)  o in qualità di CTU per l'autorità giudiziaria.

    contattci      preventivio
  • Press: Guerra ai dipendenti poco fedeli

    Guerra ai dipendenti poco fedeli

    Data pubblicazione: 31/03/2010

    Testata: "Il Sole 24 ore/CentroNord"

    Titolo:"Al contrattacco. Sale il ricorso delle Pmi ad esperti. I furti sono in gran parte di natura informatica"

    Link articolo

  • Press: Le informazioni in cassaforte

    Data pubblicazione: 24 Settembre 2007

    Testata: Il corriere di Firenze

    Titolo: Le informazioni in cassaforte

    Link Articolo

  • Press: Meeting sulla sicurezza aziendale

    Data pubblicazione: 15 Settembre 2007

    Testata: Il corriere di Firenze

    Titolo: Meeting sulla sicurezza aziendale

    Link Articolo

  • Press: Se il lavoro è un delitto

    Data pubblicazione: 11/18 settembre 2009

    Testata: "Il Mondo", "ilcorrieredellasera.it"

    Titolo: Se il lavoro è un delitto

    Link articolo pubblicato su "Il Mondo"

    Link articolo pubblicato su "ilcorrieredellasera.it"

     

  • Servizi

    Consulenza qualificata su sicurezza informatica, computer forensics  e compliance 

     

     

     Il nostro obiettivo è forniVi assistenza qualificata e completa sui temi della sicurezza informatica e della computer forensics. A partire dai servizi di consulenza sulla sicurezza informatica, privacy, dlgs 231, agli accertamenti tecnici e peritali di computer forensics fino agli accertamenti di affidabilità commerciale e finanziaria; nonché alla formazione diretta sui temi di sicurezza, privacy, computer forensics.

    • Consulenza

    • Perizie e accertamenti tecnici informatici

    • Accertamenti commerciali e finanziari

    • Formazione

    contattci      preventivio
  • Studio Informatica Forense

    Studio Informatica Forense: perizie e indagini informatiche forensi

    Firenze, Prato, Lucca, Massa, Pisa, Livorno, Grosseto, Siena Arezzo, Roma, Milano, Perugia, San Marino e Svizzera

    Lo Studio è leader nell'erogazione di servizi di Computer Forensics, Mobile Forensics e Incident Response, con all'attivo oltre 15 anni di perizie e indagini informatiche forensi, alcuni di questi anche di fama nazionali.

    Lavoriamo con  aziende, consulenti del lavoro, commercialisti, privati ed enti non-profit, agenzie investigative, l’Autorità Giudiziarie e le FFOO.

    Lo studio Puo contare su un laboratorio di indagini e analisi informatiche forensi, dotato delle  tecnologie più avanzate e dei migliori strumenti professionali hardware e software grazie ai quali i nostri specialisti possono acquisire, analizzare ed interpretare qualsiasi tipo di dato informatico al fine di fornirgli valore probatorio in un contesto giuridico.

     

    Se stai cercando uno studio di informatica forense contattaci per un’analisi gratuita del fascicolo.

    giustizia tastiera

     

    Come contattarci per una perizia informatica o investigazione informatica?

    Se avete bisogno di una perizia informatica o di una investigazione informatica contattaci telefonicamente allo 3487920172 oppure inviaci un’email a info@studiofiorenzi.it

    contattci      preventivio
© Copyright Studio Fiorenzi P.IVA 06170660481 Via Daniele Manin, 50 Sesto Fiorentino

Questo sito utilizza i cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione. Cliccando OK puoi continuare la navigazione e questo messaggio non ti verrà più mostrato. Se invece vuoi disabilitare i cookie puoi farlo dal tuo browser. Per maggiori informazioni puoi accedere alla nostra cookie policy.